Eolie Logo 273x112
bernardi banner
Lunedì, 25 Settembre 2017

NEWS

Isole Eolie: un tuffo nell’etimologia dei loro nomi

Le Isole Eolie hanno un percorso ricco di mitologia ed eventi storici che hanno segnato profondamente il mediterraneo e ciascuna delle sette perle del mediterraneo, sia negli usi e costumi, sia nel linguaggio e nell’evoluzione stessa dei loro nomi.

Riviviamo insieme parte della loro storia per scoprire l’etimologia dei loro nomi attuali e fare un tuffo nel passato per scoprire come venivano chiamate in precedenza.

 

 

 

Lipari

In antico prese il nome di Milogonide o Meligunide, per poi essere successivamente ribattezzata come “Lipara” che, in greco antico, vuol dire letteralmente grasso e untuoso, utilizzato per estensione con il significato di ricco e fertile, proprio come il suolo di questa splendida isola.

 

Panarea

L’isola ha avuto molti nomi con cui è stata riconosciuta dalle diverse popolazioni nell’arco della sua lunga storia: Euṓnymos - dal greco “di buon nome", "prospera", come anche "che sta a sinistra" (da Lipari verso la Sicilia),e Hikesía, "la supplice". Il nome Pagnarea, da cui poi Panarea, fa la sua prima comparsa nella cosmografia ravennate.

 

Filicudi

Anticamente nota come Phoinicussa o Phoinicṑdēs, prendeva il suo nome dal sostantivo phoinix che in greco antico indica la palma nana, ai tempi molto diffusa e tutt’ora presente sull'isola.

 

Alicudi

Un tempo era chiamata Ericusa per l' abbondante presenza dell'erica sul suo suolo. La pianta è ancora oggi presente sulle pendici e le valli più impervie del cono vulcanico dell’isola, ormai inattivo.

 

Salina  
Il suo nome originario - Didỳmē (dal greco “gemello") - si deve alla presenza dei suoi due vulcani spenti. Oggi, l’isola prende il nome di Salina grazie al laghetto nella frazione di Lingua del Comune di S. Marina di Salina, conosciuto per l’estrazione del sale.

 

Vulcano

Chi ama la mitologia greca conosce già l’importanza di quest’isola agli occhi di antichi e studiosi. Un tempo chiamata Therasia , venne poi  rinominata Hiera perché sacra al dio Vulcano, dal quale ereditò anche il suo nome attuale.

 

Stromboli  

Affettuosamente chiamato “Iddu” (Lui in siciliano) dai suoi abitanti, proprio per il riferimento alla natura divina che un tempo era attribuita alla sua attività dalla potenza incontrollabile.
Il suo vero nome proviene dal greco antico e vuol dire “rotondo”, successivamente rielaborato nel siciliano “strummulu” che significa “trottola”.
A quest’isola si deve il nome di un tipo di vulcani caratterizzati da un'attività effusiva detta - appunto - Stromboliana.

 

 

Vuoi organizzare la tua vacanza alle isole Eolie?

Scopri le promozioni dell'Hotel Tritone,
A' Pinnata e del Residence Mendolita!

 

 

BarraGusto BarraAccoglienza BarraBenessere
Pulsante fili Pulsante pule

Pulsante trito

Pulsante mendo Pulsante pinna Pulsante bene

NEWS

EVENTI

EXPERIENCE

VIDEO

RICETTE