Eolie Logo 273x112
bernardi banner
Venerdì, 23 Giugno 2017

NEWS

Le Isole Eolie e il mito del dio Eolo

Eolo è un personaggio della mitologia greca - nato mortale e in seguito divenuto un dio -  strettamente legato alle isole Eolie che a lui, appunto, devono il proprio nome. 

Il mito racconta che Eolo, raggiunte le isole che poi chiamò Eolie, riuscì ad ottenere da Zeus il ruolo di consigliere degli dei e domatore di venti. Questi ultimi, custoditi nelle caverne e dentro un otre nella sua reggia a Lipari, venivano liberati secondo la volontà degli dei o le suppliche dei mortali, causando anche danni gravissimi dovuti allo loro forza impetuosa e tra cui le leggende annoverano il distaccamento della Sicilia dal resto del continente.

 

 

Omero, nella sua Odissea, lo racconta così:

Giungemmo all’Isola Eolia dove viveva Eolo, figlio di Ippota, caro agli dei immortali. È un’isola che naviga in mare, alta e nuda è la costa, e tutt’intorno si erge una muraglia di bronzo, indistruttibile. Dodici figli erano nati a Eolo nella sua casa, sei figlie e sei figli nel fiore degli anni; ai figli aveva dato in spose le figlie. Sempre così mangiavano nella casa del padre e della madre, amatissimi. E per un mese intero Eolo mi ospitava… Quando poi anch’io gli chiesi di darmi una scorta per il ritorno… me la preparava. Un otre mi diede, fatto con la pelle di un bue di nove anni, dove aveva racchiuso le vie dei venti impetuosi; con una catena d’argento, lucente, lo legò alla concava nave. Per me fece spirare il vento di Zefiro. Dopo nove giorni di navigazione, quando eravamo già in vista dell’amata Itaca, i miei sciagurati compagni, credendo che l’otre contenesse tesori, mentre io dormivo, lo aprirono. Tutti i venti ne uscirono e il turbine ci afferrò all’improvviso e ci riportò al largo, piangenti, lontano dalla patria terra.
La furiosa tempesta di vento trascinò le navi di nuovo all’isola Eolia.
- Vattene da quest’isola, presto, obbrobrio degli uomini… Disse così Eolo, e mi scaccio dalla sua casa, con mio sommo dolore.

 

La mitologia greca narra che nell'ora della sua morte, Eolo scelse di rimanere a guardia dei venti nella grotta tirrenica delle isole Eolie e, in premio, ricevette l’immortalità per volere degli dei.

 

Ph. by Davide Guglielmino - Aeolian Ambassador

 

 

BarraGusto BarraAccoglienza BarraBenessere
Pulsante fili Pulsante pule

Pulsante trito

Pulsante mendo Pulsante pinna Pulsante bene

NEWS

EVENTI

EXPERIENCE

VIDEO

RICETTE